Con il termine indagini difensive si intendono tutte le attività di investigazione e di indagine che il difensore può svolgere, nell'interesse del proprio assistito, in parallelo rispetto a quelle del Pubblico Ministero.

Tale facoltà è stata attribuita al difensore in seguito all'inserimento di un apposito titolo nel codice di procedura penale, ad opera dell'articolo 11 della legge 7 dicembre 2000, n. 397.

Le indagini devono essere svolte nel rispetto delle disposizioni di tale titolo e con le modalità e i limiti ivi indicati.

L’investigatore privato è importante nell’ambito delle investigazioni difensive, poichè attraverso lo svolgimento di indagini investigative va alla ricerca della verità da portare in sede giudiziale.